Visualizzazione post con etichetta paul-picot. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta paul-picot. Mostra tutti i post

mercoledì 19 aprile 2017

Paul Picot Gentleman 42 Classic Minoia e Morandi

Giuseppe Morandi assieme a Ferdinando "Nando" Minoia passarono alla storia per essere stati i vincitori della prima edizione della Mille Miglia nel 1927. Entrambi i piloti sono stati celebrati da Paul Picot negli anni passati con delle Limited Edition che hanno riscosso notevole successo fra gli appassionati di corse storiche ed orologi. 

I due orologi sono venduti in coppia per celebrare il leggendario pilota ed il suo navigatore

Quest'anno a Baselworld 2017 Paul Picot ha presentato un'originale confezione che include una coppia di orologi, il Paul Picot Gentleman 42 Classic Minoia e il Paul Picot Gentleman 42 Morandi. I segnatempo saranno venduti in coppia per celebrare i due leggendari piloti, pilota e navigatore di quella storica impresa. Si tratterà di una Limited Edition di soli 100 esemplari.

Generosa cassa di 42 mm per questa Limited Edition di soli 100 esemplari

Entrambi i segnatempo sono equipaggiati con il movimento automatico Paul Picot 1450 su base ETA 2824 composto da 27 rubini. Dichiara una riserva di carica di 42 ore.
La cassa di 42 mm in acciaio inossidabile, caratterizzata da placchetta personalizzabile a ore 9, si sposa perfettamente con il quadrante nero opaco con grandi numeri arabi a richiamare gli strumenti del cruscotto. La lancetta dei secondi e il nome del pilota (a ore 9) in rosso danno il "tocco sportivo" in omaggio alla mitica OM Superba, l'auto che i due piloti guidavano nel ‘27.  

A ore 9 è presente in rosso il nome del pilota

Impermeabile fino a -30 metri il nuovo Paul Picot Gentleman 42 Classic Minoia e Morandi è abbinato ad un cinturino di vitello in una calda tonalità e rifinitura Vintage. Disponibile anche un bracciale in metallo.

venerdì 22 aprile 2016

Paul Picot Yachtman 3 Classic

La collezione sportiva iconografica Yachtman di Paul Picot si arricchisce di una nuova versione più elegante in oro 18 ct e acciaio. È il nuovo Paul Picot Yachtman 3 Classic.

novità paul picot 2016
Con cinturino in caucciù

Movimento automatico PP1700 composto da 21 rubini, batte ad una frequenza di 28.800 alternanze orarie. Dichiara una riserva di carica di 42 ore. Dotato delle funzioni di ore, minuti, secondi al centro, data a finestra a ore 3. 
Il disegno, ispirato dall’originale modello Plongeur del 1987, si presenta in versione Classic in acciaio e oro rosa, ghiera unidirezionale caratterizzata da una lunetta, disponibile nei colori blu e nero, in zaffiro inscalfibile che crea un’unica superficie col vetro dello stesso materiale. La cassa misura 43mm di diametro.

novità paul picot 2016
Anche con cinturino in alligatore

I quadranti neri o bianchi laccati del nuovo Paul Picot Yachtman 3 Classic sono decorati da una sottile trama a onde con indici e lancette con SuperLuminova per una perfetta leggibilità anche durante le immersioni. 
Impermeabile fino a -200 metri il Paul Picot Yachtman 3 Classic è abbinato ad un cinturino in alligatore e in opzione il cinturino in caucciù naturale. .

martedì 19 aprile 2016

Paul Picot Megarotor GMT Le Monde en émail Grand Feu Champlevé

La collezione Paul Picot Megarotor GMT si arricchisce di un nuovo quadrante realizzato con la tecnica dello smalto Champlevé «Gran Feu»

novità paul picot 2016
Il quadrante è realizzato con la tecnica del Champlevé Gran Feu

Il nuovo Paul Picot Megarotor GMT Le Monde en émail Grand Feu Champlevé  è equipaggiato con il nuovo Calibro Paul Picot PP 1460, movimento meccanico a carica automatica composto da 21 rubini, trattamento rodiato, viti bleu Batte ad un frequenza di 28.800 alternanze orarie.
Questo anno, il nuovo Paul Picot Megarotor GMT Le Monde en émail Grand Feu Champlevé mostra un quadrante eccezionale raffigurante l’intero mappamondo realizzato con la tecnica dello smalto Champlevé Gran Feu. Questo metodo secolare consiste nello smaltare una spessa base in metallo, oro o argento, che é stata precedentemente incisaa mano realizzando alveoli a formare il disegno finale. Con la tecnica del Flinque ogni piccola parte della superficie sarà poi oggetto di un’incisione differente al fine di definire il disegno ed esaltarne i colori trasparenti, appositamente utilizzati per lasciare intravedere la lavorazione sottostante.
L’ultima operazione è la smaltatura. Preparata con molta cura, lo smalto è cotto a più riprese nel forno alla temperatura di 850 gradi. Alla fine sarà vetro, da qui la denominazione «Gran Feu». Miracolo del fuoco, mistero della materia, poesia del colore, lo smalto affascina e coinvolge.
Il fondello in vetro zaffiro del nuovo Paul Picot Megarotor GMT Le Monde en émail Grand Feu Champlevé lascia apparire l’esclusivo rotore sovra dimensionato sviluppato da Paul Picot in lega di tungsteno con una placchetta in oro in oro 18 ct. Questo speciale rotore di carica garantisce una diminuzione del 20% dei tempi di ricarica rispetto ad una massa oscillante tradizionale. Questo movimento offre la funzione GMT caratterizzata da una grande semplicità d’uso.




La semplice pressione sui pulsanti a ore 2 e 4 sposta l indicazione dell'ora del luogo di destinazione (lancetta bianca scheletrata). Ovviamente questa operazione non modifica in alcun modo l’indicazione dell’ora di casa indicata dalla lancetta rossa più piccola. Quest’ultima segna le 24 ora per riconoscere immediatamente se a casa é giorno o notte.
La cassa di 42 mm di diametro è in edizione limitata di 88 pezzi in oro e 300 in acciaio 316L. Impermeabile fino a -50 mt. il nuovo Paul Picot Megarotor GMT Le Monde en émail Grand Feu Champlevé  è abbinato ad un cinturino in alligatore con fibbia deployante.

martedì 29 marzo 2016

Paul Picot The Eye of the Tiger “Anniversary”

Paul Picot nell'anno del suo 40° anniversario presenta a Baselworld 2016 un nuovo modello della linea Atelier Regulateur, il Paul Picot The Eye of the Tiger.

novità paul picot 2016
Doppio quadrante sovrapposto

Il nuovo Paul Picot The Eye of the Tiger sarà realizzato in una serie limitata di 40 pezzi in oro rosa e 400 in acciaio. La caratteristica principale di questo modello riguarda l'esistenza di due quadranti sovrapposti di cui uno, quello sottostante in pietra naturale. La pietra utilizzata, in omaggio allo spirito e tendenza degli anni ’70 è l'occhio di tigre che offre all’osservatore un’esaltante varietà di sfumature, toni e contrasti di colore nei toni giallo, ocra e marrone. Ogni pezzo in realtà è un pezzo unico.

paul picot 2016
Limited Edition realizzata con la pietra Occhio di Tigre. Ogni pezzo è unico

Il nuovo Paul Picot The Eye of the Tiger “Anniversary” è animato dal calibro Paul Picot PP 1100, automatico cronometro COSC con funzione regolatore, indicazione della riserva di carica, calendario circolare e piccolo secondi. La cassa è la tipica Atelier con i decori esclusivi sopra, sotto e intorno l’orologio. Impermeabile fino a -50 metri il Paul Picot The Eye of the Tiger “Anniversary” è abbinato ad un cinturino in alligatore opaco tinta miele.

martedì 1 marzo 2016

Paul Picot Firshire Megarotor GMT World Time Grand Feu

Novità assoluta per Paul Picot con il suo primo GMT, con smalto Gran Feu che prende il nome di Paul Picot Firshire Megarotor GMT World Time Grand Feu.

Livelli massimi di artigianalità

È alimentato dall'esclusivo rotore Megarotor in tungsteno con elementi in oro che facilita la ricarica dell’orologio riducendone i tempi del 20%, visibile dal fondo cassa in vetro zaffiro. Il movimento del nuovo Paul Picot Firshire Megarotor GMT World Time Grand Feu è caratterizzato dal movimento della lancetta 24 ore tramite un sistema di pulsanti molto pratico (alle 2 o 4 per la direzione orario o antioraria).

Paul Picot Megarotor GMT
Una fase della lavorazione del quadrante

Disponibile con cassa in oro rosa e acciaio, il nuovo Paul Picot Firshire Megarotor GMT World Time Grand Feu mostra un quadrante champlevé smaltato Gran Feu e raffigura il globo terrestre riproducendone colori e sfumature. Impermeabile fino a  -50 metri viene abbinato ad un cinturino in alligatore opaco.

mercoledì 27 gennaio 2016

Novità Paul Picot 2016

Baselworld 2016 Paul Picot ha presentato tutte le Novità 2016. Eccole tutte in anteprima:

Paul Picot The Eye of the Tiger
Nell'anno del suo 40° anniversario viene proposto il Paul Picot The Eye of the Tiger. Il nuovo Paul Picot The Eye of the Tiger sarà realizzato in una serie limitata di 40 pezzi in oro rosa e 400 in acciaio. La caratteristica principale di questo modello riguarda l'esistenza di due quadranti sovrapposti di cui uno, quello sottostante in pietra naturale. La pietra utilizzata, in omaggio allo spirito e tendenza degli anni ’70 è l'occhio di tigre che offre all’osservatore un’esaltante varietà di sfumature, toni e contrasti di colore nei toni giallo, ocra e marrone. Ogni pezzo in realtà è un pezzo unico.

Paul Picot The Eye of the Tiger

È animato dal calibro Paul Picot PP 1100, automatico cronometro COSC con funzione regolatore, indicazione della riserva di carica, calendario circolare e piccolo secondi. La cassa è la tipica Atelier con i decori esclusivi sopra, sotto e intorno l’orologio. Impermeabile fino a -50 metri il Paul Picot The Eye of the Tiger “Anniversary” è abbinato ad un cinturino in alligatore opaco tinta miele.

Scopri le migliori proposte sugli orologi Paul Picot al miglior prezzo di mercato cliccando QUI oppure visitando la nostra eBoutique www.sorelleronco.it. Per conoscere invece tutte le altre novità di Baselworld 2016 clicca QUI.

martedì 7 aprile 2015

Paul Picot Gentleman Savoia Marchetti

Paul Picot a Baselworld 2015 celebra con il Savoia Marchetti una delle più grandi imprese avvenute lo scorso secolo, vanto della tecnica ingegneristica italiana. Si trattava della transvolata in formazione di 25 idrovolanti Savoia Marchetti S55X da Orbetello – Chicago – New York, andata e ritorno. Venne organizzata da Italo Balbo nel primo decennale della Regia Aereonautica e come occasione di propaganda per la Century of Progress , l'Esposizione Universale che si tenne a Chicago per il centenario della città.

Paul Picot Gentleman Savoia Marchetti
Limited Edition di 625 esemplari

giovedì 26 marzo 2015

Baselworld 2015 Paul Picot Chrono Gentleman Minoia 2 Black

Paul Picot a Baselworld 2015 continua a celebrare l'affascinante mondo delle vetture d’epoca presentando il Paul Picot Chrono Gentleman Minoia 2 Black. Si tratta del secondo modello dedicato a Ferdinando “Nando” Minoia, vero pioniere dell’automobilismo, dopo quello presentato lo scorso anno (Clicca QUI per visionarlo) e presente nella nostra eBoutique WWW.SORELLERONCO.COM.

Paul Picot Minoia 2
Con cinturino in caucciù

Ferdinando “Nando” Minoia è stato uno dei più grandi piloti dello scorso secolo, vincitore con tutte le maggiori case automobilistiche ( da Mercedes a Bugatti all’Alfa e tante altre ) e su i più importanti circuiti tra i quali in coppia con Morandi la prima 1000Miglia. Quest'anno Paul Picot rilancia una serie limitata di 100 pezzi del Crono MINOIA in cassa Black e lunetta acciaio satinata.


Il movimento meccanico a carica automatica calibro PP 1660 su base Eta Valjoux 7750 del Paul Picot Chrono Gentleman Minoia 2 è ospitato in una cassa in acciaio black protetta da vetro zaffiro e lunetta in acciaio satinata con scala tachimetrica e corona a vite personalizzata.
Il quadrante di colore nero a ore 9 è personalizzato con il logo "Minoia" in rosso e "Legendary car driver" in bianco. A ore 6 e ore 12 i contatori sovra dimensionati in bianco s’ispirano agli strumenti delle auto dell’epoca.

Paul Picot Minoia 2
Con cinturino in coccodrillo e cuciture rosse

Il fondello è personalizzato con le maggiori vittorie di Minoia: Primo alla prima Coppa Florio (1907) alla Prima Millemiglia (1927) e International Gran Prix (1931).
Il Paul Picot Chrono Gentleman Minoia 2 è abbinato ad cinturino in caucciù naturale o in alternativa ad un cinturino in coccodrillo con cuciture rosse. Anche per questa versione ogni orologio viene corredato da uno splendido cofanetto in radica e un libro della OM con la storia del pilota.

martedì 8 aprile 2014

Paul Picot Gentleman "Minoia"

Paul Picot a Basilea 2014 ha presentato un’edizione limitata di 100 esemplari del cronografo in acciaio Gentleman in omaggio al leggendario pilota Ferdinando "Nando" Minoia, appunto il Paul Picot Gentleman Minoia.

Paul Picot Gentleman

Minoia è un vanto tutto italiano. Nato nel 1884 è stato il primo pilota professionista della storia. La sua carriera è stata straordinariamente lunga e varia. Nel 1927 vince la gara inaugurale della «Millemiglia» come primo pilota su una OM (Officine Meccaniche 123 Superba) alla velocità media di 77 km/ora, in 21 ore, 4 minuti, 48 secondi. Nel 1931 vince il Campionato europeo dei piloti alla guida di un’Alfa Romeo. Pioniere della competizione automobilistica, Minoia è indicato dagli storici come il pilota più talentuoso tra gli anni 1907 e 1931. Autentico «gentleman driver», pioniere delle corse automobilistiche, è stato pilota collaudatore capo e primo pilota di numerose case automobilistiche: Fiat, OM, Bugatti, Daimler-Benz e tante altre.

Sul nuovo Paul Picot Gentleman Minoia (altre offerte sulla collezione Gentleman puoi trovarle all'interno del nostro sito WWW.SORELLERONCO.IT) è montato un movimento cronografico a carica automatica. Ha un'autonomia di 42 ore. Il meccanismo è ospitato in una cassa in acciaio, diametro 42 mm. La corona è a vite mentre la lunetta girevole dispone di una scala tachimetrica.
Le funzioni cronografo mostrano una lancetta centrale dei secondi, contatore dei minuti a ore 12 e contatore delle ore a ore 6. Il vetro è in zaffiro con trattamento antiriflesso.
 

Il quadrante di colore nero con contatori argentati è ispirato ai contatori dell’auto da corsa OM Superba con il quale nel 1927 Minoia vinse la gara inaugurale delle Mille Miglia. Impermeabile fino a 50 metri viene consegnato con un elegante cinturino in alligatore cucito a mano con fibbia déployante personalizzata Paul Picot.

venerdì 20 dicembre 2013

Paul Picot Morandi, una leggenda in Limited Edition

Paul Picot Giuseppe Morandi
Non si tratta del Gianni nazionale, ma di Giuseppe Morandi un pilota d’auto degli anni Venti. Giuseppe Morandi entrò nella storia perché nel 1927 vince in coppia con Nando Minoia la prima edizione della Mille Miglia.
Paul Picot ha voluto dedicare a Giuseppe Morandi un segnatempo in Limited Edition di 100 pezzi, il Paul Picot Gentleman Morandi. Il Paul Picot Gentleman Morandi ha la cassa in acciaio e il quadrante nero, con contatori bianchi sovradimensionati, che si ispira alla strumentazione delle auto del passato; in rosso alcuni dettagli, il nome Morandi e l’indicazione Tachimeter. Il cinturino viene proposto in coccodrillo o bracciale in acciaio.
Le gesta di Morandi sono cadute negli anni nel dimenticatoio ma passò alla storia per una sua specialità. Aveva infatti una grande resistenza fisica. La prima Mille Miglia durò addirittura oltre ventuno ore.
Lo scorso ottobre Paul Picot ha affiancato come sponsor il Club Auto Moto Storiche Castiglionese (C.A.M.S.C.) in occasione del Memorial Morandi, gara di regolarità per auto d’epoca costruite prima del 1940. Giunto alla sua quinta edizione il Memorial ha visto iscritte oltre 40 vetture.
L'equipaggio vincitore è stato omaggiato del pezzo n°1 della serie limitata di Paul Picot Gentleman Morandi. Vuoi scoprire il PREZZO? Clicca QUI. Se invece vuoi scoprire le migliori Offerte e tutte le Novità sulla collezione Paul Picot clicca QUI o visitate il nostro e-store WWW.SORELLERONCO.IT.

Memorial Morandi 2013

Ad - Vedi anche: