Visualizzazione post con etichetta baselworld2016. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta baselworld2016. Mostra tutti i post

mercoledì 20 luglio 2016

TAG Heuer Aquaracer 300M Calibre 5 Black Titanium Case

TAG Heuer a Baselworld 2016 ha presentato anche un nuovo Aquaracer nell'inedita versione con cassa in titanio rivestita in carburo di titanio. Si tratta del nuovo TAG Heuer Aquaracer 300M Calibre 5 Black Titanium Case.

novità tag heuer 2016
Il nuovo TAG Heuer Aquaracer 300M con cassa rivestita in carburo di titanio. 
Qui  nella versione con cinturino blu

Il nuovo TAG Heuer Aquaracer 300M Calibre 5 Black Titanium Case è animato da un movimento automatico di manifattura automatico TAG Heuer Calibre 5. La frequenza di oscillazione del bilanciere è di 28.800 alternanze orarie. Offre la funzione di ore, minuti, secondi e datario e dichiara una riserva di carica di 38 ore.
Si tratta di un vero e proprio strumento di immersione, forte dei -300 metri di impermeabilità. Presenta una cassa in titanio di 43mm rivestita in carburo di titanio nero con lunetta unidirezionale e sfaccettata realizzata in ceramica nera con numeri laccati in blu (Ref. WAY208C.FC6382) o sabbia (Ref. WAY208C.FC6383) e punto in Super-LumiNova a ore 12.

tag heuer 2016
Disponibile anche con cinturino in tessuto color sabbia

Il quadrante del TAG Heuer Aquaracer 300M Calibre 5 Black Titanium Case si presenta di color nero opaco con effetto striato orizzontale ed è protetto da vetro zaffiro inscalfibile con doppio trattamento antiriflesso. A seconda della versione mostra iscrizione blu o sabbia "Aquaracer" e “CALIBRE 5 - AUTOMATIC – 300 m/1000 ft”. Il fondello a vite circolare in acciaio è rivestito in carburo di titanio nero sabbiato con campana subacquea incisa

Il TAG Heuer Aquaracer 300M Calibre 5 Black Titanium Case è abbinato ad un cinturino in nylon di colore blu con impunture nere o sabbia con cuciture bianche. La fibbia con pulsanti di sicurezza è in carburo di titanio nero.

martedì 5 luglio 2016

Maurice Lacroix Masterpiece Chronographe Squelette

Quest'anno Maurice Lacroix a Baselworld 2016 ha presentato un nuovo modello che regala un’affascinante incursione nel microscopico mondo dell’orologeria, il Maurice Lacroix Masterpiece Chronographe Squelette.

novità Maurice Lacroix 2016
La versione con lunetta in oro puro 4N

Il nuovo Maurice Lacroix Masterpiece Chronographe Squelette coniuga le sfide tecniche poste da un movimento traforato a una complicazione molto utile come il cronografo. La cassa da 45mm di diametro è proposta in tre versioni: cassa in acciaio con quadrante abbinato color argento; cassa nera con finitura PVD e quadrante abbinato; lussuosa cassa in acciaio abbinata a un quadrante argento con lunetta in oro puro 4N. 
Ogni modello sfoggia una cassa caratterizzata dall’accostamento di superfici lucide e satinate. Inoltre, la disposizione delle varie parti del movimento crea un’affascinante scenario fatto di varie profondità, che invita lo sguardo a soffermarsi su ogni singolo componente dell’orologio. 

novità Maurice Lacroix 2016
Maurice Lacroix Masterpiece Chronographe Squelette con cassa nera e finitura in PVD 

Il Maurice Lacroix Masterpiece Chronographe Squelette è equipaggiato con un nuovo movimento cronografico automatico, prodotto esclusivamente per Maurice Lacroix e caratterizzato da finiture di pregio, fra cui il motivo Côtes de Genève su ponti e massa oscillante.

Le lancette delle ore e dei minuti presentano un taglio diamante e hanno un rivestimento luminescente che emana un bagliore verde in condizioni di scarsa illuminazione. A ore 3 è posizionato un contatore cronografico di 30 minuti mentre a ore 9 troviamo un contatore dei piccoli secondi. Al centro del contatore dei piccoli secondi, un logo “M” girevole ruota con assoluta precisione, caratterizzando in modo originale e appropriato quest’ultimo Masterpiece, opera d’arte di Maurice Lacroix

novità Maurice Lacroix 2016
Anche con cassa in acciaio e quadrante abbinato color argento

Il Maurice Lacroix Masterpiece Chronographe Squelette è abbinato ad un cinturino in alligatore di colore nero per la versione con cassa in acciaio e quadrante abbinato color argento, in alligatore nero con impunture rosse nella versione con cassa nera e in alligatore marina nella versione con lunetta in oro.


Guarda i nostri video sui tre modelli della collezione Maurice Lacroix Masterpiece Chronographe Squelette.

Maurice Lacroix Masterpiece Chronographe Squelette con lunetta in oro


Maurice Lacroix Masterpiece Chronographe Squelette con cassa nera trattata in PVD


Maurice Lacroix Masterpiece Chronographe Squelette con cassa in acciaio

giovedì 28 aprile 2016

Oris Diver Sixty-Five Baselworld 2016

Dopo il successo dell'anno scorso, quando Oris presentò la riedizione dell'Oris Diver 65, quest'anno a Baselworld 2016 la maison svizzera propone il nuovo Oris Diver Sixty-Five.

Oris Diver 65
Nuova versione dell'Oris Diver 65

La cassa del nuovo Oris Diver Sixty-Five quest'anno si fa più grande portandosi dai 40mm dello scorso anno ai 42mm attuali. Un'altra particolarità riguarda anche il quadrante che da nero diventa blu scuro. Anche gli indici delle ore cambiano diventando rotondi e non più a bastone. Come per il modello dello scorso anno mantiene il vetro zaffiro bombato antiriflesso.  

novità oris 2016
Il datario si sposta a ore 3

oris 2016
Disponibile anche con cinturino NATO

novità oris 65
Il diametro passa da 40mm a 42mm

Mantiene il movimento automatico Sellita SW 200-1 mostra il datario non più a ore 6 ma ad ore 3, come la prima versione del modello degli anni '60. Impermeabile fino a -100 mt., il nuovo Oris Diver Sixty-Five, è abbinato ad un cinturino in pelle invecchiata o ad un cinturino NATO.

venerdì 22 aprile 2016

Paul Picot Yachtman 3 Classic

La collezione sportiva iconografica Yachtman di Paul Picot si arricchisce di una nuova versione più elegante in oro 18 ct e acciaio. È il nuovo Paul Picot Yachtman 3 Classic.

novità paul picot 2016
Con cinturino in caucciù

Movimento automatico PP1700 composto da 21 rubini, batte ad una frequenza di 28.800 alternanze orarie. Dichiara una riserva di carica di 42 ore. Dotato delle funzioni di ore, minuti, secondi al centro, data a finestra a ore 3. 
Il disegno, ispirato dall’originale modello Plongeur del 1987, si presenta in versione Classic in acciaio e oro rosa, ghiera unidirezionale caratterizzata da una lunetta, disponibile nei colori blu e nero, in zaffiro inscalfibile che crea un’unica superficie col vetro dello stesso materiale. La cassa misura 43mm di diametro.

novità paul picot 2016
Anche con cinturino in alligatore

I quadranti neri o bianchi laccati del nuovo Paul Picot Yachtman 3 Classic sono decorati da una sottile trama a onde con indici e lancette con SuperLuminova per una perfetta leggibilità anche durante le immersioni. 
Impermeabile fino a -200 metri il Paul Picot Yachtman 3 Classic è abbinato ad un cinturino in alligatore e in opzione il cinturino in caucciù naturale. .

martedì 19 aprile 2016

Paul Picot Megarotor GMT Le Monde en émail Grand Feu Champlevé

La collezione Paul Picot Megarotor GMT si arricchisce di un nuovo quadrante realizzato con la tecnica dello smalto Champlevé «Gran Feu»

novità paul picot 2016
Il quadrante è realizzato con la tecnica del Champlevé Gran Feu

Il nuovo Paul Picot Megarotor GMT Le Monde en émail Grand Feu Champlevé  è equipaggiato con il nuovo Calibro Paul Picot PP 1460, movimento meccanico a carica automatica composto da 21 rubini, trattamento rodiato, viti bleu Batte ad un frequenza di 28.800 alternanze orarie.
Questo anno, il nuovo Paul Picot Megarotor GMT Le Monde en émail Grand Feu Champlevé mostra un quadrante eccezionale raffigurante l’intero mappamondo realizzato con la tecnica dello smalto Champlevé Gran Feu. Questo metodo secolare consiste nello smaltare una spessa base in metallo, oro o argento, che é stata precedentemente incisaa mano realizzando alveoli a formare il disegno finale. Con la tecnica del Flinque ogni piccola parte della superficie sarà poi oggetto di un’incisione differente al fine di definire il disegno ed esaltarne i colori trasparenti, appositamente utilizzati per lasciare intravedere la lavorazione sottostante.
L’ultima operazione è la smaltatura. Preparata con molta cura, lo smalto è cotto a più riprese nel forno alla temperatura di 850 gradi. Alla fine sarà vetro, da qui la denominazione «Gran Feu». Miracolo del fuoco, mistero della materia, poesia del colore, lo smalto affascina e coinvolge.
Il fondello in vetro zaffiro del nuovo Paul Picot Megarotor GMT Le Monde en émail Grand Feu Champlevé lascia apparire l’esclusivo rotore sovra dimensionato sviluppato da Paul Picot in lega di tungsteno con una placchetta in oro in oro 18 ct. Questo speciale rotore di carica garantisce una diminuzione del 20% dei tempi di ricarica rispetto ad una massa oscillante tradizionale. Questo movimento offre la funzione GMT caratterizzata da una grande semplicità d’uso.




La semplice pressione sui pulsanti a ore 2 e 4 sposta l indicazione dell'ora del luogo di destinazione (lancetta bianca scheletrata). Ovviamente questa operazione non modifica in alcun modo l’indicazione dell’ora di casa indicata dalla lancetta rossa più piccola. Quest’ultima segna le 24 ora per riconoscere immediatamente se a casa é giorno o notte.
La cassa di 42 mm di diametro è in edizione limitata di 88 pezzi in oro e 300 in acciaio 316L. Impermeabile fino a -50 mt. il nuovo Paul Picot Megarotor GMT Le Monde en émail Grand Feu Champlevé  è abbinato ad un cinturino in alligatore con fibbia deployante.

martedì 12 aprile 2016

Maurice LaCroix Eliros Date Baselwolrd 2016

Maurice LaCroix a Baselworld 2016 ha presentato il nuovo Maurice LaCroix Eliros Date. Si tratta di un segnatempo sotto i mille euro con un ottimo compromesso di estetica e funzionalità. 

novità Maurice LaCroix 2016
Il nuovo Maurice LaCroix Eliros Date

Il nuovo Maurice LaCroix Eliros Date monta un movimento al quarzo con funzioni di ore, minuti e secondi indicati da lancette centrali. Il datario è visibile a ore 3. La cassa misura 40mm di diametro ed è protetta da vetro zaffiro bombato con trattamento antiriflesso. Le lancette delle ore, dei minuti e dei secondi diamantate con rivestimento PVD 4N. I colori dei quadranti disponibili sono diversi. Vanno dal blu effetto soleil al nero, dal grigio all'avorio.

Maurice LaCroix Eliros Date baselworld 2016
Disponibili vari quadranti

maurice lacroix 2016
Due linee circolari sul contatore dei minuti

Impermeabile fino a -50 metri il nuovo Maurice LaCroix Eliros Date è abbinato ad un cinturino in pelle di vitello con logo 4N applicato oppure ad un bracciale in acciaio a seconda del quadrante scelto.

martedì 5 aprile 2016

MeisterSinger Circularis Automatic e seconda generazione Manual

MeisterSinger a Baselworld 2016 presenta il nuovo MeisterSinger Circularis Automatic con il nuovo movimento a carica manuale MSA01 e la seconda generazione di MeisterSinger Circularis Manual.

MeisterSinger 2016
Gli indici sono trattati con SuperLuminova

Il movimento MSA01 del nuovo MeisterSinger Circularis Automatic rappresenta un'evoluzione del movimento in-house MSH01: ha un rotore in tungsteno che alimenta i due barili e allo stesso tempo offre una chiara visione del movimento stesso. Dichiara una riserva di carica di 120 ore. 
Rispetto alla precedente versione del Circularis il nuovo MeisterSinger Circularis Automatic mostra a ore 6 una finestrella con la data.

MeisterSinger Circularis Automatic
Il nuovo movimento MSA01

Gl indici sono trattati son SuperLuminova per una perfetta visione anche al buio. I quadranti disponibili sono diversi: avorio, zaffiro blu, bordeaux e antracite. La versione antracite è l'unica che mostra la lancetta di colore rosso. Tutti i quadranti sono stati sottoposti ad una "solarizzazione" che brilla quando cattura la luce.




La cassa in acciaio del nuovo MeisterSinger Circularis Automatic misura 43mm di diametro. È disponibile anche una versione con lunetta in oro 18 kt. Impermeabile fino a -50 metri è abbinato ad un cinturino in pelle di alligatore di vari colori in base al quadrante scelto.


La seconda generazione del MeisterSinger Circularis Manual mostra un design più snello rispetto al primo modello. Le cifre dell'ora cambiano font acquistando maggiore decisione. Inoltre come per il modello automatico, anche per il nuovo MeisterSinger Circularis Manual le lancette sono trattate con SuperLuminova. Scompare inoltre il piccolo quadrante centrale. 
Altra novità riguarda l'introduzione di due nuovi colori quadrante: la variante antracite e il blu zaffiro.


MeisterSinger 2016
Nuovo quadrante antracite

MeisterSinger 2016
Un look rinnovato

lunedì 4 aprile 2016

Oris Williams Chronograph Carbon Fibre Extreme

Oris presenta uno degli orologi più innovativi e tecnicamente avanzati della storia del Marchio, l’Oris Williams Chronograph Carbon Fibre Extreme, realizzato mediante un processo costruttivo brevettato da Oris e mai utilizzato prima in orologeria. 


La cassa di questo orologio è in fibra di carbonio e titanio, ma non una qualsiasi fibra di carbonio. Oris ha infatti sviluppato e brevettato una tecnica di produzione della fibra di carbonio insieme al suo partner di lungo corso per la Formula Uno, il team Williams.
Il procedimento di Oris è stato elaborato per sfruttare al massimo le potenzialità della fibra di carbonio e offre tre vantaggi essenziali. I primi due sono la durezza e l’impermeabilità. Nella maggior parte degli orologi in fibra di carbonio, questi due pregi sono ottenibili solo con l’aggiunta di componenti extra come rinforzi di metallo o ‘gabbie’ in metallo, che la soluzione di Oris rende obsoleti. La terza riguarda la post-produzione. Il trattamento del carbonio dopo che è stato stampato e temprato è laborioso e oneroso, ma il metodo di Oris va oltre tutto questo. 




Gli strati di fibra di carbonio sovrapposti con polimeri rinforzati vengono inseriti a mano in stampi individuali e quindi induriti in due fasi alla pressione di 5 atmosfere a 130°C all’interno di speciali forni. L’utilizzo di strati di fibra piuttosto che di frammenti garantisce la solidità di questo materiale, che non presenta spazi vuoti. Tutte le sezioni centrali delle casse vengono realizzate a mano singolarmente. 

Il fondello in titanio svela il Calibro Oris 674 e il suo inconfondibile rotore rosso 

Il procedimento è così sofisticato che alla fine si ottiene una cassa completa dalla superficie già rifinita. Il fondello in titanio e il cristallo zaffiro possono essere montati direttamente su di essa, senza bisogno di ulteriori lavorazioni, guarnizioni speciali o ‘gabbie’. Gli unici interventi richiesti consistono nel fresare il materiale in esubero e nel rifinire i fori per la corona, i pulsanti cronografici e il bracciale. 



Completano la cassa dell’Oris Williams Chronograph Carbon Fibre Extreme alcuni elementi in titanio rivestiti in DLC nero lucido, inclusi la lunetta, la corona, i pulsanti e il fondello avvitato. L’orologio è azionato dal Calibro 674 di Oris, una versione modificata del super affidabile calibro 7750 di ETA. Il meccanismo dispone di tre contatori, uno per i piccoli secondi e i due contatori per le ore e i minuti cronografici. Il blu Williams sulle lancette cronografiche e sui contatori completa il design sportivo dell’orologio. 
L’Oris Williams Chronograph Carbon Fibre Extreme è abbinato ad un cinturino in caucciù nero con fibbia pieghevole in titanio con rivestimento in DLC nero.

Oris ProDiver Chronograph


Fin dalla sua presentazione, nel 2009, l’Oris ProDiver Chronograph ha stabilito lo standard degli orologi subacquei professionali tenendo in considerazione tutte le caratteristiche fondamentali per un orologio da immersione e cioè l'impermeabilità, la leggibilità e una lunetta girevole unidirezionale per il calcolo dei tempi di immersione. Come avvenne con la prima versione, Oris ha lavorato con l’ambassador e subacqueo professionista Roman Frischknecht.

oris 2016
È abbinato ad un cinturino in caucciù nero con fibbia pieghevole e sistema di estensione rapida a slitta scorrevole

Il nuovo Oris ProDiver Chronograph (Ref. N° 01 774 7727 7154) è equipaggiato con il movimento automatico Oris Cal. 774, su base SW500, con funzioni cronografiche e data al 6.
Dispone di una cassa in titanio ultraleggero di 51mm di diametro, impermeabile fino a 100 atmosfere/1.000 metri, mentre la lunetta è dotata, come il modello originale, del dispositivo brevettato Oris Rotating Safety System. Questo ingegnoso sistema blocca la lunetta in posizione una volta attivato, in modo che questa non possa muoversi in nessuna direzione durante l’immersione, escludendo la possibilità di false indicazioni potenzialmente fatali.

oris 2016
È abbinato ad un cinturino in caucciù nero con fibbia pieghevole e sistema di estensione rapida a slitta scorrevole

Le anse del nuovo Oris ProDiver Chronograph è più funzionale sono più squadrate e mostrano un profilo più sottile. La corona avvitata e le finiture dei pulsanti hanno scanalature più profonde per garantire una presa migliore. Lo stesso vale per la lunetta scanalata, realizzata in resistente caucciù nero vulcanizzato, antiurto. Alcune caratteristiche rimangono identiche al modello da cui deriva. L’inserto della lunetta è sempre in ceramica nera, materiale ultraresistente e antigraffio diventato molto in voga negli orologi subacquei da quando Oris per prima ha iniziato a utilizzarlo.




Il bracciale e il cinturino in caucciù (l’orologio dispone di entrambi) sono stati ridisegnati e ora i bordi sono livellati, mentre le maglie centrali del bracciale e la sezione mediana del cinturino risultano arrotondati per conferire all’orologio un aspetto più lineare e tecnico. È stata riprogettata anche la rivoluzionaria fibbia a slitta scorrevole e il suo sistema di regolazione rapida. Ora il cinturino in caucciù può essere regolato in lunghezza senza necessità di slacciare l’orologio. L’unica differenza è che ora la fibbia è realizzata in acciaio inossidabile spazzolato invece che lucidato.

novità oris 2016
La nuova, resistente lunetta antiurto è dotata di scanalature più profonde per una migliore impugnatura

Il nuovo Oris ProDiver Chronograph dispone anche di una valvola dell’elio automatica incorporata, dispositivo essenziale per un orologio che viene indossato durante le immersioni in saturazione , quando i subacquei vivono in camere di decompressione sigillate riempite di aria arricchita di elio per effettuare la compensazione. Le particelle di elio sono abbastanza piccole da riuscire a penetrare nella cassa di un orologio e mentre si espandono a causa della decompressione potrebbero causare dei danni. La valvola dell’elio automatica risolve questo problema.

L'Oris ProDiver Chronograph viene proposto in un cofanetto impermeabile che contiene un cinturino di ricambio e un set di strumenti per la sua sostituzione. Sarà disponibile a partire da giugno 2016.