Visualizzazione post con etichetta Tag Heuer Connected Modular 45. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Tag Heuer Connected Modular 45. Mostra tutti i post

martedì 2 maggio 2017

TAG Heuer partner del Giro d'Italia nell'anno del centenario

Manca pochissimo all'avvio del Giro d'Italia 2017, quello del Centenario, che quest'anno vedrà la partecipazione di TAG Heuer come cronometrista ufficiale della manifestazione. Il Giro d'Italia 2017 partirà da Alghero venerdì 5 maggio e si concluderà a Milano il prossimo 28 maggio. 

Il General Manager TAG Heuer Italia assieme a Giorgia Palmas, madrina del Giro d'Italia

Qualche giorno fa in Galleria Vittorio Emanuele a Milano è avvenuta la presentazione ufficiale del "Trofeo Senza Fine" che quest’anno in occasione della centesima edizione del Giro si ‘veste’ di un inedito oro rosa. Presenti Roberto Beccari, General Manager TAG Heuer, insieme al Direttore Generale di RCS Sport Paolo Bellino e alla madrina del Giro Giorgia Palmas. Al polso di Giorgia il nuovo orologio TAG Heuer Connected Modular 45 in versione femminile, con lunetta e anse con diamanti. 

Giorgia Palmas posa con il suo TAG Heuer Connected Modular 45 accanto al Trofeo del Giro

Il TAG Heuer Connected Modular 45 indossato da Giorgia Palmas

Jean-Claude Biver, CEO TAG Heuer e Presidente della Divisione Orologi del Gruppo LVMH, dichiara a proposito del ruolo di Official Timekeeper del Giro d’Italia assunto da TAG Heuer: “Il Giro d’Italia è una delle gare più importanti del circuito ciclistico internazionale. Una gara leggendaria ed iconica che celebra quest’anno la sua centesima edizione. Siamo quindi molto soddisfatti di essere l’Official Timekeeper di questo celebre circuito. Inoltre, la cultura di innovazione dimostrata dagli organizzatori è perfettamente in linea con lo spirito all’avanguardia di TAG Heuer.

Il celebre "Trofeo Senza Fine" del Giro d'Italia

Non è la prima volta che TAG Heuer incrocia nella sua storia il ciclismo. È nel 1946 che il ciclismo professionistico appare per la prima volta menzionato nel catalogo Heuer con il cronometro da tasca per la misurazione dei tempi di gare ciclistiche. Nel 1985 poiTAG Heuer si lega per la prima volta al mondo del ciclismo professionistico come sponsor del Team Heuer Skil Sem e del suo leader Sean Kelly.


Dal 1986-1987 al 1990,il coinvolgimento del brand continua con il Team Kas TAG Heuer  e l’americano 7-Eleven Cycling Team, fondato da Jim Ochowicz – oggi Presidente e General Manager di BMC Racing Team. Nel 2017, già partner di BMC Racing Team, TAG Heuer è partner di 10 tra le più importanti gare del circuito ciclistico internazionale. Nell'attesa di conoscere chi sarà il vincitore del Giro d'Italia N. 100 ammiriamo la madrina del Giro Giorgia Palmas ed il suo splendido TAG Heuer Connected Modular 45 disponile nella nostra eBoutique www.sorelleronco.it.

mercoledì 15 marzo 2017

TAG Heuer annuncia l'uscita del millesimo
Tourbillon certificato COSC

TAG Heuer, nel corso della presentazione del nuovo TAG Heuer Connected Modular 45, ha annunciato l'uscita del millesimo
 Tourbillon certificato COSC

Cronografo Tourbillon certificato COSC
Lo speciale set in vendita su Ebay che contiene il Tourbillon Certificato COSC
e il nuovo TAG Heuer Connected Modular 45

Jean-Claude Biver, CEO di TAG Heuer, ha deciso di metterlo all'asta su eBay dal 14 al 29 marzo 2017, con un prezzo di partenza di 17.900 CHF. Il ricavato della vendita sarà interamente devoluto alla fondazione Make-A-Wish, che si occupa di esaudire i desideri di bambini gravemente malati. Per l'occasione il millesimo Tourbillon Heuer-02T certificato COSC (ente svizzero indipendente di certificazione cronometrica), verrà presentato in un magnifico cofanetto, che conterrà anche il nuovo orologio TAG Heuer Connected Modular 45

TAG Heuer Connected Modular
Il nuovo TAG Heuer Connected permette di passare da un modulo digitale
ad un modulo d'alta orologeria Tourbillon certificato COSC

Questi 1000 pezzi sono stati prodotti e assemblati dalla Manifattura TAG Heuer, presso i suoi siti di La Chaux-de-Fonds e Chevenez in Svizzera. Dalla lavorazione della platina al rivestimento, il montaggio del movimento, la regolazione e la regolazione fine, le fasi di incassatura, il controllo funzionale ed estetico, l'incisione e la posa del bracciale, tutto viene realizzato in Svizzera, all'interno della Manifattura TAG Heuer

Il ricavato della vendita online di questo set speciale sarà destinato ad una fondazione 
che aiuta bambini gravemente malati

Movimento scheletrato, tourbillon a bassa inerzia realizzato in carbonio e titanio (l'unico attualmente sul mercato), è costituito da 284 componenti, ha un diametro di 31 mm (13 ¾‘’’ lignes), uno spessore di 6,9 mm, batte alla frequenza di 4 Hz (28.800 alternanze/ora) con una riserva di carica di 65 ore. Il progetto, sviluppato con l'obiettivo strategico di rimanere al di sotto dei 15.000 CHF, è stato avviato nel 2015. Questo significa che tutti i team della manifattura (ingegneri, orologiai, progettisti, acquisti, produzione) sono stati coinvolti e hanno partecipato a questa realizzazione al fine di ottimizzare i costi. 

nuovo TAG Heuer Connected
Il nuovo TAG Heuer Connected Modular 45...

TAG Heuer Connected Modular
... e le sue infinite possibilità di personalizzazione

Infine, grazie a questa sinergia, è stata raccolta la sfida di presentare un pezzo finito in occasione di BaselWorld 2016. Nell'industria orologiera svizzera, il prezzo di 14.900 CHF è estremamente competitivo per un orologio Tourbillon, in linea con il desiderio e la strategia dir Jean-Claude Biver di rendere TAG Heuer il leader del lusso accessibile.

martedì 14 marzo 2017

TAG Heuer Connected Modular 45

Eccolo, finalmente è stato svelato il nuovo TAG Heuer Connected Modular 45. Ve lo avevamo anticipato qualche giorno fa [Leggi qui l'articolo] fa che oggi sarebbe stato il grande giorno della presentazione della seconda generazione del TAG Heuer Connected

TAG Heuer Connected Modular
Il nuovo TAG Heuer Connected Modular 45 è impermeabile fino a -50 metri

Nomen omen. La novità principale del nuovo TAG Heuer Connected Modular 45 è nella modularità e personalizzazione del proprio segnatempo. Viene infatti offerta la possibilità di combinare a piacere cinturini, fibbie, quadranti, anse, ma soprattutto c'è la possibilità di cambiare il cuore dell'orologio, passando ad un modulo meccanico di alta orologeria a 3 lancette o Cronografo Tourbillon certificato COSC. Un orologio di lusso completamente personalizzabile a seconda dell'umore. 

nuovo TAG Heuer Connected Modular 45
Alcune delle infine possibilità di personalizzazione del nuovo TAG Heuer Connected Modular 45

Il TAG Heuer Connected Modular 45 è il primo connected watch di lusso con etichetta Swiss Made. Come per il precedente modello prosegue la collaborazione con Google ed Intel ed infatti il segnatempo è alimentato da un processore Intel® Atom™ serie Z34XX e gira su Android WearTM 2.0. Impermeabile fino a 50 metri è dotato di GPS, sensore NFC per i pagamenti, schermo ad alta definizione AMOLED e un'ampia scelta di quadranti Tag Heuer personalizzabili all'infinito. 




La nuova app TAG Heuer Companion migliorerà inoltre l'esperienza software in quanto è stata progettata per aiutare nel dialogo con il nuovo orologio e rendere l'esperienza facile e piacevole. Essa prevederà i programmi della vostra giornata e cosa vi serve sapere su riunioni, compiti, telefonate, progetti, viaggi e altro. 

TAG Heuer Connected Modular
La nuova app TAG Heur Companion nasce per facilitare l'esperienza dell'utente

Realizzato in titanio di grado 5 lucido o satinato, placcato oro rosa 5N 18 carati o in ceramica nera con o senza diamanti: dopo aver scelto l'orologio tra le 56 diverse versioni disponibili dalla sua presentazione è possibile personalizzare interamente la parte esterna di esso. Solo per la scelta del cinturino sono disponibili non meno di 18 referenze, in caucciù, pelle naturale o pelle antracite, titanio o ceramica. 

TAG Heuer Connected 45
Disponibile anche una versione con cassa in titanio

Il TAG Heuer Connected Modular 45 ha una memoria di 4 GB e una batteria al litio di ultima generazione in grado di garantire un'intera giornata di alimentazione. È dotato di un piccolo microfono impermeabile che consente di comunicare con l'orologio mediante Google Assistant e di vetro zaffiro tattile da utilizzare oltre alla corona alle ore 3. Cosa succede se il telefono è spento? Nessun problema: l'orologio continuerà a contare, visualizzare e scambiare informazioni finché è disponibile una connessione Wi-Fi e resterà quindi in contatto con il Cloud. Naturalmente, le applicazioni installate sull'orologio (musica, timer, sveglia, podometro, ecc.) rimarranno attive anche se la connessione non è disponibile. 
L'orologio può essere facilmente sincronizzato con un cellulare che funziona su Android 4.3+ o iOS 9+. Si ricarica mediante un caricatore a contatto. È sufficiente posarci sopra l'orologio per ricaricarlo. 

Garanzie e prezzi 
I moduli meccanico e connesso sono coperti da due anni di garanzia. Tutti gli accessori (cinturino, fibbia, anse, caricatore) sono coperti da una garanzia di un anno. Il TAG Heuer Connected Modular 45 è in vendita a partire da 1.690 CHF, circa 1.600 Euro.

Un set Deluxe con un connected watch (in titanio grado 5 con anse in titanio e cinturino in pelle naturale marrone), a cui si aggiunge il prestigioso modulo meccanico tourbillon cronografo certificato COSC Heuer-02T, più un cinturino in caucciù nero supplementare, è disponibile al prezzo totale di 17.900 CHF/16.650 Euro (IVA escl.). Il set è contenuto in uno splendido cofanetto con tre cassetti, completato da un supporto da tavolo per l'orologio e il caricatore.

venerdì 10 marzo 2017

Tag Heuer Connected Modular

Se il TAG Heuer Connected, il primo luxury smartwatch, è stato un successo siamo certi che il nuovo TAG Heuer Connected Modular lo sarà ancor di più. Stando a rumors provenienti dal web la data di uscita è prevista per martedì 14 marzo 2017, nove giorni prima di Baselworld 2017.

novità tag heuer 2017
Il TAG Heuer Connected

Il nuovo smartwatch si chiamerà Tag Heuer Connected Modular. Nomen omen. Stando ad alcuni siti sul mondo Android, pare che il nuovo luxury smartwatch sarà gestito dal sistema Android Wear 2.0. I cinturini e gli agganci pare che saranno completamente personalizzabili. Dovrebbe poi essere presente anche un modulo dedicato per trasformare lo smartwatch in un tradizionale orologio con movimento automatico, anche se ancora non è chiaro come funzionerà il sistema modulare (cassa double face?).
Lanciato a novembre 2015 il TAG Heuer Connected ha visto la collaborazione con Intel e Google per la realizzazione di uno smartwatch basato su tecnologia Intel ed Android Wear. Il successo è stato strepitoso e al di là di ogni aspettativa. TAG Heuer aveva fissato le 15.000 unità come obiettivo di vendita. Ad aprile 2016 ne erano stati già venduti più di 20.000, tanto che la produzione ha dovuto seguire un significativo aumento di smartwatch realizzati settimanalmente.

Ad - Vedi anche: